Valentino Rossi (foto tratta dal profilo instagram @valeyellow46)

E’ ufficialmente iniziata la nuova avventura di Valentino Rossi in Yamaha Petronas con la presentazione delle nuove moto da parte della squadra satellite della casa di Iwata. Per il Dottore parte dunque ufficialmente la 22esima stagione consecutiva nella classe regina del Motomondiale (la 26esima totale). Sarà affiancato da un altro italiano: Franco Morbidelli. Rossi ha firmato un contratto annuale e guiderà la M1 ufficiale. Morbidelli vuole confermare l’ottimo secondo posto del 2020 a soli 13 punti dal campione del Mondo Joan Mir.

LE PAROLE DI MORBIDELLI

“Mi piacciono tante cose del team a cui appartengo. Riconosco in tutti una grande professionalità, il livello è davvero molto alto, mi piace lavorare con questi ingegneri, meccanici, prima di tutto proprio per la loro anima, al di là del lato puramente tecnico, delle loro competenze”.

LE PAROLE DI ROSSI

Quella del 2021 è una grande sfida per me. Petronas è un team molto giovane, con solo due anni alle spalle in MotoGP, ma ha già dimostrato di essere capace di fare grandi cose, ha saputo essere già molto competitivo. Sono orgoglioso di farne parte. Il mio obiettivo è di riuscire a raggiungere grandi traguardi insieme, nella nuova stagione”.