Alejandro Valverde (instagram @alejandvalverde)

Il ciclista spagnolo Alejandro Valverde ha ritirato oggi il premio Rey Felipe consegnatogli direttamente dal re di Spagna per la stagione del 2018 quando Valverde si laureò campione del Mondo su strada a Innsbruck. A margine della premiazione il 40enne ha parlato del suo futuro: “Si avvicina il momento di lasciare il ciclismo e di dedicarmi a qualcosa d’altro all’interno della squadra ma la decisione di ritirarmi a fine anno non è irremovibile, dipende dall’evoluzione della pandemia. Se l’annata si rivelerà noiosa potrei anche proseguire un altro anno per cercare di chiudere col ciclismo al termine di una stagione normale. Aspettiamo e vediamo. È un anno olimpico e la mia attenzione è focalizzata su Tokyo, ma qui le cose cambiano ogni due settimane…”.