Luca de Aliprandini (immagine tratta dall'account instagram @lucadealiprandini)

Si è conclusa la seconda manche del gigante maschile dei Mondiali di sci alpino di Cortina d’Ampezzo con l’oro, a sorpresa, per il francese Mathieu Faivre che ha battuto lo strafavorito connazionale Alexis Pinturault, caduto dopo poche porte della seconda manche. Terzo oro per Faivre in carriera, primo oro per la Francia in un gigante ai Mondiali dal 1968. A sorpresa anche la medaglia d’argento: l’azzurro Luca De Aliprandini (+0.63), autore di una prestazione meravigliosa, ha conquistato il primo podio in carriera. Medaglia di bronzo per l’austriaco Marco Schwarz (+0.87). Quarto posto per il croato Filip Zubcic (+1.59), quinto lo svizzero Loic Meillard (+1.77), sesto lo sloveno Zan Kranjec (+1.83). Settima posizione per il tedesco Stefan Luitz (+1.99), seguono lo slovacco Adam Zampa (+2.48), il norvegese Henrik Kristoffersen (+2.53) e l’austriaco Roland Leitinger (+2.87). Dodicesimo posto per il secondo azzurro, Riccardo Tonetti, che ha chiuso a 3.44 dalla vetta.