Marta Bassino (instagram @martabassino)

La svizzera Lara Gut-Behrami si è aggiudicata la medaglia d’oro nel superG femminile dei Mondiali di Cortina, confermando il pronostico che la vedeva favorita e conquistando la prima vittoria in un Mondiale. Sul podio salgono l’altra svizzera Corinne Suter (+0.34) e l’americana Mikaela Shiffrin (+0.47). Quarto tempo per la ceca Ester Ledecka (+0.53), quinto posto per la norvegese Kajsa Vickhoff Lie (+0.65) e sesta posizione per la canadese Marie-Michele Gagnon (+0.78). Seguono l’austriaca Tamara Tippler (+0.87), la svizzera Michelle Gisin (+0.89) e la slovacca Petra Vlhova (+0.90). Chiude la top 10 l’azzurra Federica Brignone, prima tra le italiane a 1.09 di distacco dalla medaglia d’oro. Solo undicesima anche Marta Bassino (+1.19). Molto più distaccate le altre due azzurre Elena Curtoni (+1.79) e Francesca Marsaglia (+2.47).