Federica Brignone (instagram @federicabrignone)

Non sono arrivate medaglie per la squadra azzurra nella combinata alpina femminile dei Mondiali di Cortina. Elena Curtoni ha chiuso con un buon quarto posto, mentre Federica Brignone ha chiuso al sesto posto dopo aver commesso un errore alla seconda porta. Proprio quest’ultima, che aveva chiuso in testa il superG, si è mostrata particolarmente delusa al termine della gara: “Pista degna di un Mondiale, queste sono le condizioni che normalmente mi piacciono, sono partita troppo all’attacco, pensavo non si scivolasse così tanto e ho commesso un errore. Sapevo di giocarmela con le tre migliori slalomiste del circuito che si trovavano molto vicine dopo il supergigante, ho provato a rischiare il tutto per tutto ma probabilmente non è stata la scelta più adatta. Ero un attimo dentro e lo sci mi è scappato via. Questa formula della combinata mi sembra equa, lo slalom fa veramente la differenza ed è giusto dare un piccolo vantaggio almeno nel pettorale a chi fa bene la manche veloce. Esco da questa giornata con le buone sensazioni del mattino, mi spiace per lo slalom perchè sto sciando bene anche in questa specialità”.