Immagine tratta dall'account instagram @haasf1team

La Haas ha annunciato che presenterà la monoposto per il Mondiale 2021 di F1 il prossimo 4 marzo. La scuderia statunitense dovrà riscattare il deludente nono posto nella classifica costruttori del Mondiale 2020. La nuova coppia di piloti, formata da Mick Schumacher e Nikita Mazepin, dovrà fare in modo da sfruttare al massimo il nuovo propulsore della Ferrari, in una stagione in cui il regolamento tecnico non permette molti interventi sulle vetture. Il Team Principal Gunther Steiner ha parlato della prossima stagione in un’intervista rilasciata a Motorsport.com: “Di sicuro la macchina dovrà essere migliore, perché in realtà nel 2021 ci sono diversi cambiamenti importanti a livello aerodinamico. Non so davvero dove siamo a livello di prestazioni, anche paragonandoci agli altri team perché non sappiamo il livello di sviluppi fatti. Tuttavia il 2021 sarà un anno duro, ma lo vedo di transizione. Dobbiamo riuscire a destreggiarci e poi concentrarci sul 2022“.