Instagram @scuderiaferrari

La Ferrari ha annunciato il nuovo organigramma della squadra in vista del Mondiale F1 2021: non ci sarà nessuna rivoluzione, ma una ridistribuzione dei ruoli. Importantissimo sarà non solo il campionato mondiale che partirà in Bahrain tra circa un mese, ma lo sviluppo della monoposto per il 2022, quando entrerà in vigore il nuovo regolamento. In particolare Mattia Binotto rimarrà team principal, ma non si occuperà più dell’area commerciale, la cui gestione passerà a Nicola Boari. Il responsabile dell’attività in pista sarà Laurent Mekies (attualmente Racing Director). Binotto potrebbe saltare alcuni weekend di gara per progettare al meglio con gli ingegneri di Maranello la macchina per il 2022.