Antonio Giovinazzi (instagram @antogiovinazzi99)

L’Alfa Romeo ha presentato a Varsavia la nuova monoposto che parteciperà al Mondiale 2021 di F1. Antonio Giovinazzi, che è stato confermato come secondo pilota, ha espresso grande voglia di superare un 2020 pieno di problemi, concluso con solo 4 punti raccolti in stagione: “Sono cresciuto come pilota. Ho qualche piccolo rimpianto, tipo Monza e il Mugello. Ma in generale quando abbiamo avuto possibilità di far punti l’abbiamo sfruttata. Il riferimento è sempre il tuo compagno, e tanto più lo deve essere se è Kimi Raikkonen, un campione del Mondo. Nel confronto con lui credo di essere migliorato: in qualifica gli sono stato davanti, abbiamo chiuso a pari punti. Per carattere però voglio sempre di più: nel 2021 punto a un’ulteriore crescita. Poi, ovvio, tanto dipenderà dalla monoposto”.