Daniela Sabatino (instagram @azzurrefigc)

La Nazionale italiana femminile di calcio scenderà in campo domani allo stadio Artemio Franchi di Firenze per il match conclusivo della fase a gironi di qualificazione agli Europei, nel quale sfiderà Israele. L’obiettivo è vincere con più gol di scarto per entrare nel roster delle migliori seconde e staccare il pass per l’Europeo. Il CT Milena Bartolini ha presentato la gara: “E’ una gara di grande importanza perché può darci la qualificazione diretta. Abbiamo ancora un gap con le squadre top a livello mondiale. L’Italia come Federazione ha cominciato ad investire nel calcio femminile in maniera decisa dal 2015. Fino al Mondiale del 1999 eravamo sulla buona strada, ma poi abbiamo avuto un buco di quindici anni e questo trascorso ci fa stare indietro rispetto ad altre realtà. In questi ultimi cinque anni abbiamo assottigliato il gap che ci divide dalle Nazionali leader del movimento. Ora è arrivato il momento di accelerare: dobbiamo andare agli Europei anche per far fare alle ragazze esperienza internazionale”.