Andy Murray (instagram @andymurray)

Secondo il Daily Mail il tennista scozzese Andy Murray sarebbe risultato positivo al Coronavirus. Con l’avvicinarsi dell’inizio degli Australian Open (8 febbraio), lo scozzese rischia seriamente di non poter partecipare allo Slam. Nel Regno Unito il numero dei contagi è molto preoccupante e l’ex numero 1 al mondo non è riuscito a starne fuori. Per lui si parla di sintomi lievi. Sicuramente Murray non parteciperà agli eventi di preparazione allo Slam previsti per la prima settimana di febbraio. La scadenza per raggiungere Melbourne è questo weekend, quindi o si negativizzerà nei prossimi giorni oppure servirà una deroga dell’organizzazione australiana. Quel che succederà lo vedremo dunque nei prossimi giorni.