Charles Leclerc (foto tratta dal profilo instagram @scuderiaferrari)

Il Team Principal della Ferrari Mattia Binotto ha parlato del 2020 di Charles Leclerc: “Charles ha vissuto una stagione difficile ma importante. Complicata a causa della competitività della nostra macchina ma fondamentale perché ha mostrato tutte le suoi doti da leader“. Dopo un ottimo 2019 con sette pole e due vittorie, il 2020 del pilota monegasco è stato molto più complicato a causa della scarsa competitività della macchina: “Credo sia stata comunque una stagione importante per lui. Non credo che Charles debba dimostrare quanto sia bravo o veloce ma sono emerse altre doti. Ha supportato la squadra ed ha preso consapevolezza che i risultati dipendono anche dal suo contributo. Leclerc ha appreso molto in termini di guida, gestione delle gomme, ritmo di gara e ritengo che in termini di guida sia migliorato ancora. Charles era già un pilota molto forte ma sono certo che, nella prossima stagione, lo sarà ancora di più“.