James Harden e DeAndre Jordan (instagram @brooklynnets)

Nella notte italiana sorprende la vittoria di Golden State contro i Lakers in rimonta da -14 per 115-113. Decisivo il solito Stephen Curry con 26 punti, mentre per i campioni in carica deludono LeBron James (19 punti e tripla della vittoria fallita) e Anthony Davis (17 punti e 17 rimbalzi). Memphis raggiunge la quinta vittoria di fila contro i Phoenix Suns di Chris Paul (108-104) grazie ad un’ottima prestazione di Ja Morant. San Antonio supera Portland (125-104) nonostante i 35 punti del solito Lillard. Brooklyn supera Milwaukee 125-123 grazie al neoacquisto James Harden (34 punti e 12 assist) e Kevin Durant (30 punti e 6 assist). Non basta Antetokounmpo (34 punti) per i Bucks. Negli altri match Chicago batte Houston (125-120), Toronto supera Dallas e Atlanta sconfigge Minnesota (108-97).