Sofia Goggia (instagram @iamsofiagoggia)

Questo weekend andrà in scena il doppio appuntamento con il SuperG femminile di Coppa del Mondo a St. Moritz, meteo permettendo. Saranno nove le azzurre in gara: Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni, Nadia Delago, Verena Gasslitter, Sofia Goggia, Francesca Marsaglia, Roberta Melesi e Laura Pirovano.

LE PAROLE DI SOFIA GOGGIA

Sofia Goggia ha voglia di mantenersi ad alti livelli dopo la vittoria dell’anno scorso a St. Moritz: “Penso di avere lavorato bene a Cervinia, le sensazioni sono buone, cerchiamo di confermarle anche in gara. Abbiamo testato tanti set up, sono a buon punto, anche se il lavoro è sempre in progress e non finisce mai. Stiamo attraversando un periodo difficile, ogni stagione ha la sua storia, a St. Moritz l’anno passato ho ottenuto la mia ultima vittoria, poi sono accadute tante cose dentro e fuori dalle piste. Penso di arrivare al cancelletto diversa come donna e come sciatrice, migliorata sotto tanti aspetti“.

LE PAROLE DI FEDERICA BRIGNONE

Federica Brignone si mostra fiduciosa in vista del doppio appuntamento: “Finalmente iniziano le gare veloci, quest’anno arriviamo da un ottimo lavoro svolto fra estate e autunno a Cervinia, forse avrei voluto fare qualcosina in più negli ultimi giorni, ma le condizioni del tempo lo hanno impedito. Ho un po’ di chilometri con me, spero di scatenarli in pista. I miei obiettivi anche nella velocità rimangono gli stessi: essere competitiva, fare quello che sono capace di fare, adesso iniziamo e ho tanta voglia di gareggiare. Vlhova sta sciando veramente forte, è difficile fermarla, ma ci sono tante altre avversarie. A St Moritz l’anno passato mi è sfuggita la vittoria per un solo centesimo in supergigante, quest’anno voglio ancora essere lì a giocarmi la vittoria”