Michelle Gisin (instagram @michellegisin)

Michelle Gisin ha trionfato nello slalom di Semmering (Austria) valido per la Coppa del Mondo di sci alpino femminile 2020-21 conquistando la prima vittoria in carriera e portando nuovamente la Svizzera al trionfo a 18 anni dall’ultima volta. Due manche perfette per l’elvetica che ha chiuso con un tempo complessivo di 1:42.05, 11 centesimi di secondo in meno dell’austriaca Katharina Liensberger. Terzo posto per la statunitense Mikaela Shiffrin (+0.57) che aveva chiuso in testa la prima manche. Quarta posizione per la leader della classifica generale, la slovacca Petra Vlhova (+1.36), svantaggiata da una prima manche non all’altezza. Quinta la svizzera Wendy Holdener (+1.43), sesta l’austriaca Katharina Truppe (+1.56), settima la norvegese Kristin Lysdahl (+2.40). Chiudono la top 10 la norvegese Maria Therese Tviberg, la statunitense Nina O’Brien e l’austriaca Katharina Huber. Sorprendente in positivo la prova di Marta Rossetti, prima azzurra in classifica, che ha chiuso all’undicesimo posto (miglior risultato in carriera). Solo sedicesima Federica Brignone, che ha chiuso a +3.42.