Dominik Paris (instagram @dominikparis)

Un’ottima prestazione quella di Dominik Paris nella prova di discesa libera a Bormio valida per la Coppa del Mondo 2020-21 di sci alpino, nella quale si è classificato quarto a soli 13 centesimi di distacco dalla vetta. Una risposta, finalmente, alle tante brutte gare di questo inizio di stagione, dopo l’infortunio subìto nella stagione scorsa. Il campione azzurro ha parlato a caldo ai microfoni della FISI: “Ho provato ad andare oltre il limite, mentre scendevo mi sono sentito molto meglio e questo fa bene al cuore. Ci voleva, aspettavo questa giornata dove posso sentire divertimento mentre gareggio. Sono contento per il risultato, ieri c’era la rabbia. Oggi è un giorno bello, a pochi centesimi dalla vittoria. Ho sbagliato in qualche tratto di pista, è un tracciato impegnativo dove ci si gioca il successo in pochi centesimi. Ho fatto qualche errore prima della Carcentina, sono andato un po’ lungo, prendendo la neve fresca e quindi non avevo grandissima velocità. Oggi mi ha dato una mano la maggior luce, ma in discesa dopo due prove cronometrate ho più fiducia. In superG, invece, devo ancora lavorare molto“.