Instagram @worldrugby

Si è concluso a Parigi il sorteggio dei gironi della Coppa del Mondo di rugby che si terrà proprio in Francia nel 2023. Gli organizzatori hanno dovuto stabilire le fasce di merito in base ai risultati alla fine del 2019, quando il ranking mondiale era diverso da quello di oggi: ad esempio la Francia, arrivata seconda al Sei Nazioni e nell’Autumn Nations Cup era inserita nella seconda fascia, mentre il Galles, che nel 2020 ha giocato spesso male non raggiungendo risultati importanti, ha mantenuto la prima fascia. Con la competizione che si giocherà nel 2023, inoltre, ci sarà tempo per le varie squadre per attrezzarsi e i ruoli di forza potrebbero anche essere ribaltati da qui a due anni e mezzo. Delle 20 partecipanti, sappiamo il nome solo di 12 nazionali già qualificate, tra cui l’Italia, mentre le 8 squadre rimanenti si devono ancora qualificare ed usciranno dai tornei di qualificazioni regionali. L’Italia è stata sorteggiata nel girone A con Nuova Zelanda e Francia. Un sorteggio molto amaro.

Girone A: Nuova Zelanda, Francia, Italia, America 1, Africa 1
Girone B: Sud Africa, Irlanda, Scozia, Asia/Pacific 1, Europa 2
Girone C: Galles, Australia, Fiji, Europa 1, Qualificata
Girone D: Inghilterra, Giappone, Argentina, Oceania 1, America 2