Sette Rosa (@_setterosa_)

La Federazione Internazionale del Nuoto (FINA) ha annunciato che la sede del Preolimpico femminile di pallanuoto che si svolgerà dal 17 al 24 gennaio 2021 sarà Trieste. La Nuova Zelanda ha rinunciato per motivi sanitari, per cui i gironi sono stati leggermente modificati. A Trieste ci saranno in palio due posti per Tokyo2020. L’Italia è stata inserita nel Gruppo A con Francia, Paesi Bassi, Slovacchia e Uzbekistan. Paolo Barelli: “Si tratta di un evento prestigioso e di estrema difficoltà organizzativa anche a causa dell’emergenza che stiamo vivendo per lo sviluppo mondiale della pandemia da Covid-19. La Federazione ed il Polo Natatorio di Trieste, che è già stato sede di eventi internazionali e del torneo di qualificazione olimpica, sono onorati della responsabilità confermata e si faranno trovare pronti ad accogliere in piena sicurezza tutte le figure sportive e professionali coinvolte dall’ambita manifestazione”.