Marc Marquez (instagram @marcmarquez93)

Marc Marquez si è sottoposto alla terza operazione al braccio destro nel giro di sei mesi. L’ex campione iridato della 500cc Kevin Schwantz ha commentato la condizione del fuoriclasse spagnolo: “Quando ero attivo e ad un certo punto non potevo correre, mentre gli altri continuavano a farlo, ho sempre avuto la sensazione che mi ci volesse il triplo del tempo per tornare in forma. Se sono stato fuori per più di un mese, mi ci è voluto molto tempo per tornare al livello abituale, sia fisicamente che mentalmente. Improvvisamente, sei cinque secondi più lento perché la tua testa non è abituata a tutto ciò che accade a 320 km/h. Ci vuole tempo”. L’ex campione americano ha poi continuato, come riportato da Motorsport.com: “Se c’è qualcuno che può tornare, credo sia Marc Marquez. Ma questo è il suo primo grande infortunio e probabilmente è il periodo che lo ha tenuto più a lungo lontano dalla moto da quando era un ragazzino. Più a lungo non guida, più sarà difficile per lui tornare“.