Max Verstappen (instagram @maxverstappen1)

Si sono concluse le prime prove libere del venerdì del Gran Premio di Abu Dhabi, ultimo appuntamento stagionale con il Mondiale 2020 di Formula 1. Si è corso sotto il sole con temperature elevate, cosa che non si ripeterà in qualifica e in gara, quando si partirà all’imbrunire: si tratta di una variabile da considerare per tutte le squadre. Max Verstappen sulla sua Red Bull è stato il più veloce chiudendo con il tempo di 1’37″378 davanti alla Mercedes di Valtteri Bottas (+0.034) e alla Renault di Esteban Ocon (+1.137). Quarto posto per la Red Bull del thailandese Alexander Albon (+1.169) che precede la Mercedes del campione del mondo Lewis Hamilton (+1.366), appena guarito dal Covid-19, che ha dovuto fronteggiare un problema tecnico riguardante la pressione del pedale del freno. La top 10 è chiusa dalle due Racing Point rispettivamente di Lance Stroll (+1.453) e di Sergio Perez (+1.578), dalle due Alpha Tauri di Daniil Kvyat (+1.772) e di Pierre Gasly (+1.782) e dall’Alfa Romeo di Kimi Raikkonen (+1.821). Le Ferrari hanno chiuso in dodicesima (Leclerc, +1.966) e quattordicesima (Vettel, +2.292) posizione. Da sottolineare l’esordio assoluto di Mick Schumacher al volante della Haas: il tedesco ha chiuso in 18esima posizione.