Mick Schumacher (instagram @mickschumacher)

Mick Schumacher è pronto all’esordio ufficiale in Formula 1 in occasione delle prove libere 1 del Gran Premio di Abu Dhabi 2020, ultimo appuntamento del Mondiale 2020, sulla pista di Yas Marina negli Emirati Arabi Uniti. Il figlio di Michael Schumacher guiderà la Haas, in una specie di riscaldamento in vista del Mondiale 2021, quando Mick sarà il titolare nella scuderia statunitense. Il giovane pilota tedesco, fresco campione della F2, avrebbe dovuto esordire al Nurburgring qualche mese fa, quando il suo turno fu cancellato a causa del maltempo: “Venendo da un fine settimana come l’ultimo in Bahrain, ci sono solo pochissime cose che potrebbero essere migliori del vincere un campionato. Tra queste, però, c’è la possibilità di essere integrato in un team di Formula 1 e disputare per la prima volta le PL1 di un Gran Premio. Mi sto ancora godendo la vittoria del titolo di F2 e l’entusiasmo che ho dentro diventa ancora maggiore se penso che il prossimo anni sarò titolare in Formula 1 con la Haas. Farò tutto il possibile e al mio massimo a Yas Marina, prendendo questo fine settimana come preparazione per la prossima stagione. La cosa buona è che questa volta non devo preoccuparmi del meteo: non vedo l’ora di condividere la pista con i migliori piloti del mondo e di conoscerli meglio uno ad uno, capire come si avvicinano e affrontano un weekend di gara e iniziare questo viaggio insieme alla Haas qui ad Abu Dhabi”.