Sergio Perez (instagram @schecoperez)

Con l’arrivo di Sergio Perez la Red Bull nel 2021 punterà su una nuova strategia, con il pilota messicano che andrà per la prima volta ad insidiare la leadership di Max Verstappen. Se le Mercedes sembrano imprendibili, la scuderia austriaca cercherà di avvicinarcisi nonostante la somma dei punti di Verstappen e Sergio Perez nel 2020 non raggiunge i punti del solo Lewis Hamilton (347 contro 339). A tal proposito ha parlato il consulente in Red Bull Helmut Marko: “Il nostro obiettivo è di vincere il campionato come negli anni scorsi e per farlo hai bisogno di due macchine con due piloti in grado di competere davanti, è una questione di strategia. Perez sta guidando nella miglior forma della sua vita, con Alex Albon c’erano alti e bassi e abbiamo dovuto prendere una decisione. Sergio porta molte conoscenze con sé su Mercedes e quando l’hanno scaricato in Racing Point è stato ovviamente molto attento a ogni cosa che Mercedes ha fatto. Speriamo di avere molte indicazioni su questo fronte”.