Instagram @playstationit

Un gruppo di bagarini ha fatto notizia nei giorni scorsi per aver comprato la bellezza di 3500 console Sony Playstation5 per rivenderle online. In poco tempo sono diventati gli uomini più odiati del web in quanto le console sono state prodotte in quantità limitata a causa dell’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia di Coronavirus: “Lasciateci spiegare come abbiamo ottenuto 3500 PS5. L’hype nei confronti di PS5 è iniziato ad ottobre con i pre-order. Diversi membri hanno ricevuto l’indicazione di acquistare immediatamente. Eravamo preparati, avevamo i nostri monitor pronti e quando venne il giorno ci siamo assicurati 1000 console. Il vero caos è iniziato il giorno di lancio. Ancora una volta abbiamo preparato un gruppo, informato tutti del potenziale della situazione ed eravamo pronti. Il giorno è arrivato e i membri hanno banchettato, 2472 console ottenute il giorno stesso, non con i bot come hanno indicato i media, tutto manuale. Certo abbiamo dei vantaggi con le nostre conoscenze ma quello è semplicemente essere preparati. Fallire nel prepararsi, prepararsi al fallimento. Molti nella nostra community sono stati messi in aspettativa, licenziati o hanno avuto dei problemi a causa della pandemia. Queste persone sono riuscite a coprire i costi delle bollette, a mettere del cibo sulla loro tavola e ad avere dei regali di Natale per i propri figli. Potrà essere triste che un bambino si svegli a Natale senza una PS5 ma un altro si sarebbe potuto svegliare con il nulla. Non abbiamo rimorsi“.