Instagram @mancity

Tramite un comunicato ufficiale il Manchester City ha annunciato che è stata rinviata la partita di stasera a Liverpool contro l’Everton di Carlo Ancelotti a causa di un focolaio scoppiato nel gruppo squadra: “Il Manchester City FC conferma che la partita di Premier League di questa sera in casa dell’Everton è stata rinviata. Dopo l’ultimo round di test anti-Covid-19, il club ha registrato una serie di casi positivi, oltre ai quattro già segnalati il giorno di Natale. Con la sicurezza della bolla compromessa, c’era il rischio che il virus potesse diffondersi ulteriormente tra la squadra, lo staff e potenzialmente oltre. Sulla base di forti consigli medici, la Premier League, in consultazione con entrambi i club, ha deciso di posticipare la partita. Tutti i casi positivi che coinvolgono giocatori e personale osserveranno un periodo di autoisolamento in conformità con il protocollo di quarantena della Premier League e del governo britannico. Il campo di allenamento della prima squadra della City Football Academy chiuderà per un periodo indeterminato, con la squadra e la bolla associata in fase di test prima che venga presa la decisione di riprendere l’allenamento. Tutti al Club augurano a tutti i nostri colleghi una pronta guarigione prima del loro ritorno al lavoro, all’allenamento e alle competizioni”.