Instagram @diegomaradonajunior

Diego Maradona Junior, il figlio di Diego Armando Maradona, riconosciuto solo nel 2016 e con il quale aveva iniziato un rapporto speciale, è stato intervistato dal quotidiano spagnolo Marca per un ricordo del padre, da poco scomparso: “Sto male, ho problemi a dormire. Ho dimenticato cosa significa fare una pausa. Chiudo gli occhi e la mia testa non si disconnette. Non poter raggiungerlo in Argentina è stato l’aspetto più doloroso. Non ho mai pensato al peggio. Sapevamo tutti come stava, ma abbiamo sempre cercato di sollevarlo. Avevo paura, ma per paura naturale della morte, che è qualcosa di brutto. Purtroppo è stato ricoverato in ospedale. Cominciarono ad arrivare messaggi e subito iniziai a chiamare a Buenos Aires. Ho chiamato e chiamato finché mi hanno detto cosa è successo. E’ stato un forte dolore personale, cerco di isolarmi e a volte provo a guardare un po’ di televisione. Voglio avere la libertà di scegliere come piangere mio padre. E credo che silenzio e poche parole siano il miglior rimedio ora”.