Lautaro Martinez (immagine tratta dall'account instagram @inter)

Questa sera l’Inter di Antonio Conte si gioca il tutto per tutto per tenere vive le speranze di passaggio del turno agli ottavi di Champions League. La trasferta in Germania contro il Borussia Monchengladbach è decisiva: nel caso in cui l’Inter non dovesse riuscire a vincere sarebbe matematicamente eliminata dalla competizione. Antonio Conte in conferenza stampa di presentazione del match ha caricato l’ambiente: “In Germania mi aspetto che tutti escano dal campo senza avere rimpianti. Abbiamo iniziato il percorso che eravamo arbitri del nostro destino, oggi se non lo siamo più significa che siamo mancati in alcune situazioni”. Il rischio per i nerazzurri è quello di perdere addirittura la possibilità di retrocedere in Europa League nel caso in cui lo Shakhtar dovesse battere il Real Madrid.

BORUSSIA M. (4-2-3-1): Sommer; Lainer, Ginter, Jantschke, Wendt; Kramer, Neuhaus; Herrmann, Stindl, Thuram; Plea. All: Rose.
INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Gagliardini, Young; Lukaku, Lautaro. All: Conte