Instagram @officialsscnapoli

Il Collegio di Garanzia ha ribaltato il verdetto del Tribunale Federale e della Corte Sportiva d’Appello: Juventus-Napoli si dovrà giocare. Revocata, dunque, la vittoria a tavolino per 3-0 assegnata alla Juventus il 4 ottobre scorso, quando la squadra partenopea non si presentò all’Allianz Stadium di Torino perché fermata dalla Asl Campania per alcuni casi di positività al Covid-19. Riassegnato, inoltre, il punto di penalizzazione inflitto ai campani in quell’occasione. Difficile trovare il giorno adatto per il recupero della partita: si vocifera il 13 gennaio possa essere la soluzione, con lo slittamento degli ottavi di finale di Coppa Italia. Cambia la classifica di Serie A nelle posizioni di vertice: la Juventus perde 3 punti e scende a 24 come Roma e Napoli stesso, che con il punto recuperato sale da 23 a 24. Milan e Inter sono dunque lontane rispettivamente 7 e 6 punti dal gruppetto di inseguitrici.