Lorenzo Insigne (instagram @lorenzoinsigneofficial)

Lorenzo Insigne è stato squalificato per una partita dal giudice sportivo dopo l’espulsione ricevuta in occasione del match di mercoledì scorso contro l’Inter nella quale ha esagerato nelle proteste per il rigore assegnato dall’arbitro Massa a favore dei nerazzurri. Il capitano azzurro dovrà inoltre pagare un’ammenda di 10 mila euro “per avere, al 26′ del secondo tempo, con gestualità plateale rivolto al direttore di gara espressioni irrispettose”, come si legge nel dispositivo del giudice sportivo Gerardo Mastrandrea. Tre turni di squalifica, invece, per il centrocampista del Verona Antonin Barak espulso nella partita contro la Sampdoria.