Arturo Diaconale (immagine tratta dall'account instagram @arturodiaconale)

E’ morto nella notte a 75 anni il portavoce della Lazio Arturo Diaconale. Affianco al presidente Claudio Lotito dal 2016, negli ultimi mesi aveva subìto una delicata operazione. La Lazio ha espresso il proprio cordoglio tramite un comunicato ufficiale pubblicato sul sito della società: “La S.S. Lazio, il suo Presidente, l’allenatore, i giocatori e tutto lo staff esprimono profondo cordoglio per la scomparsa del portavoce del club, Arturo Diaconale, e si uniscono al dolore della famiglia”. Importante giornalista, ha fatto parte del Consiglio di Amministrazione della Rai dal 2015 al 2018. Dal 2016 era responsabile della comunicazione della Lazio. Il suo ultimo post risale all’11 novembre scorso: “Come è noto, una grave questione personale mi impedisce in questi giorni di rappresentare una presenza fisica maggiore di fronte alle vicende interne ed esterne alla Lazio. Sono certo che gli ultimi avvenimenti avranno l’effetto di compattare ulteriormente intorno alla Lazio la sua impareggiabile tifoseria, verso la quale confermo il mio immutato impegno, compatibilmente con le mie condizioni di salute”.