L’inizio della stagione 2021 del tennis mondiale è a rischio: i tornei preparativi all’Australian Open potrebbero essere annullati a causa dell’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia di Coronavirus e alla conseguente quarantena. Gli organizzatori australiani, infatti, si dicono scettici riguardo all’arrivo nel paese di tanti giocatori: “Durante le discussioni con Tennis Australia nelle ultime 24 ore, abbiamo appreso che sono sorte nuove difficoltà riguardo alle date di arrivo previste (nel paese) per i giocatori e le loro squadre”, parola di Lukas Lacko e dell’ATP. Verso la metà di dicembre sarebbero dovuti sbarcare in Australia circa 500 giocatori per i tornei di preparazione, ma al momento sembrerebbe un’ipotesi irrealizzabile: “Comprendiamo che l’inizio della stagione 2021 sia incerto e stiamo lavorando il più duramente possibile per fornire il miglior programma possibile”.