Lewis Hamilton (foto tratta dal profilo instagram @lewishamilton)

Dopo aver vinto il settimo mondiale di Formula 1, il pilota inglese Lewis Hamilton ha conseguito un altro risultato che non ha a che fare con lo sport: è stato nominato, infatti, nero più influente del Regno Unito arrivando primo nella classifica stilata da Powerlist 2021. I giudici hanno deciso di votare il pilota della Mercedes per il suo attivismo nella lotta contro il razzismo in particolare nel movimento Black Lives Matter: dopo la morte di George Floyd, infatti, il pilota inglese aveva invitato i colleghi ad inginocchiarsi prima dei Gran Premi: “Sono molto orgoglioso di questo riconoscimento. Mi piace pensare che sono solo una parte di una catena di molte persone che stanno spingendo per il cambiamento”. Queste le parole di Hamilton, che già lo scorso settembre era stato inserito dal Time tra le 100 persone più influenti dell’anno.