(foto tratta dal profilo instagram @lewishamilton)

Lewis Hamilton ha appena vinto il settimo titolo mondiale, raggiungendo Michael Schumacher, ma non sembra essere sazio. Intervistato dal sito ufficiale Formula1.com, il campione del mondo ha detto di non sentirsi arrivato: “Mi sto godendo il momento anche se non credo di aver raggiunto il mio limite in Formula 1. Mi sento come se stessi continuando a migliorare. Probabilmente non è quello che le persone vogliono e prima o poi inciamperò ma fa parte del gioco. Ma ora sono più consapevole di come affrontare gli ostacoli per crescere. Il futuro? Voglio concentrarmi sul momento che sto vivendo e su cosa ho imparato in questa stagione. Vorrei restare perché credo di non aver raggiunto il mio limite. Il prossimo anno cercherò di capire dove posso migliorare ancora. Le persone potrebbero pensare che sia tutto facile ma in realtà è il contrario: ho lavorato tantissimo per arrivare dove sono. Forse il talento l’ho sempre avuto e anche gli strumenti ma è solo lavorando bene con essi che si possono raggiungere certi obiettivi. Inoltre continuo a studiare sempre: probabilmente è questo lavoro dietro le quinte il motivo dei risultati di oggi”.