Immagine tratta dall'account instagram @nba2k

La FIBA Esports Open è pronta a ripartire dopo il grande successo della prima edizione: la competizione, che si gioca nella modalità PRO-AM (due squadre composte da sette giocatori ognuno con il proprio personaggio), si svolgerà su PS4 con 38 squadre nazionali (nella prima edizione furono 17), tra cui quella italiana inserita nel girone 3 come testa di serie con Croazia, Gran Bretagna e Lituania. Il torneo sarà diviso in macroregioni (conference): il 14 e 15 novembre si sfideranno le nazionali di Africa, Medio Oriente e Sud-Est asiatico, il 12 e 13 dicembre toccherà alle nazionali europee ed infine il 19 e il 20 dicembre a quelle di Nord, Centro e Sud America. I gironi saranno formati da 4 squadre, le prime due delle quali andranno ai quarti di finale. I vincitori di conference si sfideranno infine per decretare il campione finale.