Vedat Muriqi (immagine tratta dall'account instagram @vedatmuriqi)

Vedat Muriqi, centravanti della Lazio di Simone Inzaghi, ha segnato ieri sera con la maglia della nazionale del Kosovo trasformando un calcio di rigore nella sfida persa 2-1 contro l’Albania di Edi Reja. Il calciatore kosovaro, acquisto estivo della Lazio del presidente Lotito, è ancora a zero reti con la maglia biancoceleste: “Non importa il risultato, non interessava né a noi né a loro. Sono tornato a segnare con il Kosovo dopo un anno, sono contento. Ora voglio dare il 100% in vista dei prossimi incontri. Ho vissuto un paio di settimane difficili psicologicamente. Prima l’infortunio, poi il Covid. Ho perso tutta la preparazione atletica. Ora mi sento un po’ meglio, ma devo adattarmi all’Italia, imparare la lingua e capire la loro cultura. Datemi tempo, arriveranno anche i miei gol con la Lazio“.