Powervolley Milano (foto tratta dal profilo instagram @powervolleymilano)

Non sono mancate le sorprese nella seconda giornata di Superlega di volley. La maggiore è certamente rappresentata dalla vittoria esterna di Verona a Trento: nel derby dell’Adige decisiva per gli ospiti la grande prestazione di Jaeschke (14 punti) che permette a Verona di vincere la prima partita della stagione in tre set. Ravenna è riuscita invece a strappare un punto a Civitanova portando il match al tie-break. Perugia vince a Piacenza, Modena vince a Vibo Valentia e Padova vince a Cisterna.

I RISULTATI

Cucine Lube Civitanova-Consar Ravenna 3-2 (23-25, 25-22, 25-14, 23-25, 15-9);
Itas Trentino-NBV Verona 0-3 (26-28, 23-25, 21-25);
Vero Volley Monza-Allianz Milano 1-3 (22-25, 25-21, 19-25, 20-25);
Gas Sales Bluenergy Piacenza-Sir Safety Conad Perugia 1-3 (22-25, 17-25, 25-19, 20-25);
Top Volley Cisterna-Kioene Padova 0-3 (22-25, 16-25, 18-25);
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia-Leo Shoes Modena 0-3 (21-25, 26-28, 20-25).

CLASSIFICA

Allianz Milano 6, Sir Safety Conad Perugia 6, Cucine Lube Civitanova 5, Leo Shoes Modena 3, Itas Trentino 3, Kioene Padova 3, Vero Volley Monza 3, Gas Sales Bluenergy Piacenza 3, NBV Verona 3, Consar Ravenna 1, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 0, Top Volley Cisterna 0