Francesco Molinari (foto tratta dal profilo instagram @chiccogolf)

Grande entusiasmo negli Usa per il ritorno sui campi da golf di Francesco Molinari dopo 7 mesi di assenza. Intervistato, il golfista torinese ha risposto ad alcune domande partendo dalla decisione di trasferirsi da Londra alla California: “È stata una decisione presa insieme alla mia famiglia e da questa esperienza cercherò di trarne il massimo”. Sull’assenza allo US Open: “Non era la cosa migliore da fare, probabilmente”. Sulle sue attuali condizioni: “Le aspettative per il momento sono abbastanza basse perché negli ultimi mesi non ho giocato abbastanza a golf. Mentalmente sono in una situazione decisamente diversa rispetto a marzo. All’epoca avevo poca fiducia, cosa che accade ogni tanto durante la carriera. Probabilmente è stato un buon momento per staccare la spina. Questo è stato probabilmente il periodo della mia vita in cui ho giocato meno a golf. Mi è mancato essere qui. Ma adesso sono tornato“.