(foto tratta dal profilo instagram @lewishamilton)

E’ Lewis Hamilton a trionfare nel dodicesimo appuntamento stagionale, il GP del Portogallo. Secondo il compagno di squadra Valtteri Bottas, terzo Max Verstappen su Red Bull. Con questa vittoria, la novantaduesima in F1, il pilota inglese ha staccato Michael Schumacher al primo posto nella classifica dei piloti più vincenti della storia. Quarta la Ferrari di Charles Leclerc, decima quella di Sebastian Vettel.

LA GARA

Al semaforo verde Hamilton protegge il primo posto, mentre dietro di lui Bottas e Verstappen lottano per la seconda posizione. Male la partenza delle Ferrari, con Leclerc in difficoltà con le gomme e Vettel che perde una posizione ed è sedicesimo. Bottas prende la testa della gara e inizia a dettare i tempi con Sainz che fa registrare il giro veloce con gomme rosse e Verstappen che, in rimonta, lo supera. Leclerc inizia a prendere il ritmo col passare dei giri e supera Raikkonen e Sainz, prendendosi la quarta posizione, mentre Vettel si riappropria della quindicesima posizione. Bottas inizia a perdere velocità a causa delle gomme, il compagno di squadra Hamilton ne approfitta e si prende il primo posto. Prima del pit-stop Leclerc è terzo dietro alle Mercedes, Vettel è addirittura ottavo. Hamilton continua a registrare giri veloci su giri veloci. Secondo pit-stop per Leclerc che si posiziona quarto dietro a Verstappen, mentre nel finale è sfida al giro più veloce tra le Mercedes che dominano senza che ci sia alcun dubbio sulla vittoria finale.