Sergej Milinkovic Savic (immagine tratta dall'account instagram @sergej__21)

Lo scontro diretto tra la Bosnia di Dzeko e Pjanic e l’Irlanda del Nord valido per l’accesso alla finale delle qualificazioni a Euro 2020 si è concluso con la vittoria dei britannici ai calci di rigore dopo l’1-1 dei tempi regolamentari: apre il milanista Krunic per i bosniaci, pareggia McGinn per i nordirlandesi. Ai rigori decisivi gli errori di Hajradinovic e Visca. L’Irlanda del Nord troverà in finale la Slovacchia, anch’essa passata ai rigori contro l’Irlanda dopo un noioso 0-0.

UN GRANDE MILINKOVIC TRASCINA LA SERBIA

La Serbia piena zeppa di giocatori del nostro campionato (Djuricic, Kolarov, Lazovic, Milenkovic e Milinkovic-Savic) ha affrontato e sconfitto la Norvegia di Haaland per 2-1 ai tempi supplementari grazie ad una doppietta di Milinkovic. Per la Norvegia aveva pareggiato quasi allo scadere dei tempi regolamentari Normann. La Serbia trova ora in finale la Scozia che è passata ai rigori contro Israele dopo lo 0-0 al 120esimo. Nelle altre partite di giornata l’Ungheria ha vinto in Bulgaria per 3-1, l’Islanda ha battuto 2-1 la Romania, la Georgia ha superato la Bielorussia per 1-0 e la Macedonia ha vinto 2-1 contro il Kosovo.