Salwa Eid Naser (immagine tratta dall'account instagram @salwa_eidnaser)

Salwa Eid Naser, campionessa del mondo nei 400 metri, era stata sospesa lo scorso 4 giugno dall’Athletics Integrity Unit per non essersi presentata ai controlli obbligatori antidoping del 12 marzo 2019, 12 aprile 2019 e 24 gennaio 2020. La campionessa bahrainita di origini nigeriane, però, è risultata essere totalmente incolpevole in questa circostanza: l’agente incaricato del controllo avrebbe, infatti, per tre volte sbagliato la porta a cui bussare per un errore riguardante il numero civico di casa dell’atleta. Per questa ragione le è stata annullata la sanzione ed è dunque pronta a rientrare in pista.