Salvatore Caruso mette a segno un’altra vittoria e passa un altro turno degli Us Open sul cemento di New York: battuto lo statunitense Ernesto Escobedo con il risultato di 3-6, 6-4, 6-3, 6-4. Per il tennista palermitano si tratta della seconda volta in carriera in cui raggiunge il terzo turno in uno Slam: c’era già riuscito al Roland Garros quando aveva sfiorato la top 100. Perso il primo set, il siciliano è riuscito a rimontare e a portare a casa la vittoria su Escobedo, che aveva già affrontato a livello Challenger nel 2016 e nel 2017 con uno score di 1-1.