Foto tratta dal profilo instagram @cortina2021

L’amministratore delegato di Cortina 2021, Valerio Giacobbi, ha fatto il punto sulla situazione dei preparativi per i Mondiali di sci di Cortina d’Ampezzo in programma dal prossimo 7 febbraio: “Stiamo lavorando con le autorità sanitarie per accogliere gli spettatori in sicurezza. È difficile dare numeri, diciamo che, per ora, rispetto ai 120.000 spettatori che ci aspettavamo nei 15 giorni prima del Covid, la capacità massima a disposizione sarà di circa la metà: 50-60.000 persone complessive, cioè 5.000 nei giorni di massima frequenza“.