Foto tratta dal profilo instagram @usopengolf

L’emergenza Covid-19 sbarca pure nel mondo degli Us Open di golf: positivo l’americano Scottie Scheffler. Il 24enne dovrà dunque saltare il secondo Major del 2020 in programma dal 17 al 20 settembre a Mamaroneck. Il golfista texano, asintomatico, è tornato a casa a Dallas dove dovrà passare un periodo in totale isolamento. L’annuncio è stato dato da l’USGA, United States Golf Association, tramite il suo senior manager director of championships, John Bodenhamer: “Siamo davvero dispiaciuti e non vediamo l’ora di rivedere Scheffler in campo”. Il sostituto di Sheffler sarà il sudafricano Branden Grace, che ad agosto aveva saltato il primo Major, il PGA Championship, proprio perché positivo al virus.