Geraint Thomas (foto tratta dall'account instagram @geraintthomas86)

Sarà Geraint Thomas il grande favorito della prossima edizione del Giro d’Italia, che partirà dalla Sicilia sabato prossimo: la Snai lo quota a 2.50. I principali rivali di Thomas a giudicare dalle quote dei bookmakers sarebbero Vincenzo Nibali (5,50) che è sembrato in forma ai Mondiali di Imola di domenica scorsa e Simon Yates (anche lui a 5,50) che ha vinto la Tirreno-Adriatica di due settimane fa. Seguono il danese Jakob Fuglsang (6,50), l’olandese Steven Kruijswijk (7,50) e il russo Aleksandr Vlasov  (15). Oltre a Nibali non sembrerebbero esserci corridori italiani in grado di competere nelle grandi gare a tappe: Caruso, arrivato decimo al Tour de France, non ci sarà. Ciccone è quotato a 50, mentre Masnada a 100.