Nick Kyrgios (foto tratta dal profilo instagram @k1ngkyrg1os)

Nick Kyrgios non parteciperà agli Us Open in programma dal 31 agosto al 13 settembre. L’australiano ha spiegato la scelta in un video pubblicato su Twitter: “Non parteciperò per le persone, per i miei connazionali, per le centinaia di migliaia di americani che hanno perso la vita, per tutti voi“. Il numero 40 al mondo nelle settimane scorse aveva criticato aspramente la scelta di confermare gli Us Open. La clamorosa decisione di Kyrgios fa seguito a quella della numero 1 del mondo, l’australiana Ashleigh Barty, che la scorsa settimana ha annunciato la rinuncia agli Us Open per i rischi significativi correlati al Covid-19.