Il tennista inizialmente sospetto positivo al Coronavirus agli Internazionali di Todi è risultato infine negativo al test. Escluso comunque da protocollo dal tabellone di doppio, è attualmente in isolamento e non ha dunque partecipato al Challenger di MEF Tennis Events che prosegue in accordo con le autorità sanitarie e nel rispetto delle misure di sicurezza.