Cristian Garin (foto tratta dal profilo instagram @garincris)

Cristian “Garo” Garìn, 24 anni, promessa del tennis mondiale (18esimo nella classifica mondiale ATP), sarà partner del team All Knights. Dopo il portiere belga del Real Madrid Thibaut Courtois, dunque, un altro professionista dello sport tradizionale si avvicina al mondo degli esports. Cileno classe 96, Garìn ha raggiunto un accordo di partnership con All Knights, team cileno in grande crescita nella League Of Legends (terzo e secondo posto alle prime due partecipazioni alla Lega latinoamericana).

LE PAROLE DI GARIN

Interpellato sull’argomento Garìn ha spiegato che “i videogiochi mi hanno sempre accompagnato durante le pause tra una partita e l’altra o durante i miei viaggi”, sottolineando come sia rimasto positivamente sorpreso dalla crescita degli esports in Sud America. “Il mio obiettivo ora è che All Knights continui a crescere e migliorare; è un grande progetto e le aspettative sono vincenti, ma comprendendo che i trionfi non arrivano dall’oggi al domani, implicano molto lavoro, sacrificio e il coinvolgimento di persone che vogliono far crescere il progetto”. L’amministratore delegato di All Knights Felipe Rossi ha confessato che i contatti col tennista erano iniziati già durante la quarantena, aggiungendo che “avere Cristian come partner di All Knights, secondo me è la dimostrazione che non stiamo parlando più solo di un gioco per computer, ed è la conferma di quanto si sia alzato il livello competitivo del campionato“.