Foto tratta dal profilo instagram @officialasroma

Chiuso il passaggio di proprietà tra Pallotta e Friedkin e arrivate le firme a Londra e a Roma, il magnate texano sarà il venticinquesimo presidente della storia della Roma, e non come ipotizzato nelle scorse settimane il figlio Ryan. Ryan Friedkin sarà probabilmente vice presidente e farà del board insieme ai manager del gruppo Analaura Moreira Dunkel, Brian Walker, Eric Felen Wiliamson III e Marc Watts. Una volta dimessi dal cda James J. Pallotta, Charlotte Beers, Richard D’Amore, Gregory Martin, Paul Edgerly, Cameron Neely e Barry Sternlicht, il nuovo cda dovrà essere convocato entro i prossimi cinque giorni.