Luka Doncic (foto tratta dal profilo instagram @lukadoncic)

Milwaukee perde 119-116 contro Brooklyn e non riesce a chiudere per il primo posto a Est. Decisive due triple consecutive di Timothe Luwawu-Cabarrot nel finale dell’ultimo periodo. I Nets rimangono dunque in corsa per i play-off. Miami batte Boston 111-106 nello scontro diretto e punta al terzo posto: bene Adebayo (21 punti e 12 rimbalzi), Duncan Robinson (21 punti) e Dragic (20 punti). Il migliore dei Celtics è Tatum (23 punti). TJ Warren sigla 32 punti e lancia Indiana alla rincorsa del terzo posto (120-109 su Orlando). I Magic restano in corsa per i play-off. A Ovest i Clippers perdono sulla sirena grazie al canestro vincente di Devin Booker (35 punti) che regala la vittoria 117-115 a Phoenix. Sugli scudi Leonard (27 punti) e George (23 punti). I Blazers superano Houston 110-102 e continuano a sperare grazie soprattutto a Lillard (21 punti) ed Anthony (15 punti). Dallas supera Sacramento 114-110 grazie ad uno strepitoso Luka Doncic: a 21 anni e 158 giorni da ieri è il più giovane della storia a siglare in una singola partita almeno 30 punti, 20 rimbalzi e 10 assist (34-20-12). Battuto il record di Oscar Robertson.