Filippo Tortu (foto tratta dal profilo instagram @tortufil)

Bene Filippo Tortu nell’appuntamento svizzero di Lagenthal: 10.18 il tempo siglato dall’italiano su una pista a sei corsie a 500 metri sul livello del mare. Nessuno degli avversari poteva in qualche modo impensierirlo (secondo lo svizzero Maxime Baudraz con 10.61, terzo lo svedese Felix Svensson con 10.67). Per il campione delle Fiamme Gialle si tratta del secondo tempo stagionale dopo i 10.12 di Savona dello scorso 16 luglio. Il 22enne è l’unico azzurro ad aver abbattuto il muro dei 10 secondi nei 100 metri (9.99 a Madrid due anni fa).