foto tratta dal profilo instagram @torayppo

E’ ufficiale: come comunicato dagli organizzatori il Pan Pacific Open di Osaka, previsto per novembre, è stato annullato a causa della pandemia di Coronavirus. Uno dei maggiori tornei WTA in Asia, era stato già spostato da settembre a novembre per provare a non annullare l’edizione del 2020. La notizia fa seguito agli annullamenti di tutti i tornei di tennis ATP e WTA programmati entro la fine dell’anno in Cina: Shanghai Masters e Beijing China Open per gli uomini, Wuhan WTA Open per le donne. Questa la spiegazione degli organizzatori: “Abbiamo cercato di immaginare un torneo a scartamento ridotto o anche senza spettatori, ma abbiamo realizzato che l’unica via era la cancellazione di fronte alle difficoltà di poter garantire la sicurezza”. Il tennis non è più ripartito da metà marzo. Il primo evento sul calendario è il torneo WTA a Palermo, in programma il prossimo 3 agosto, mentre per i tornei americani (gli US Open e il Cincinnati Masters 1000) bisognerà aspettare la conferma che si possano svolgere in sicurezza, data la ancora grande diffusione del virus negli Stati Uniti.