I giocatori della Roma festeggiano dopo un gol (foto tratta dal profilo instagram @officialasroma)

Gianluca Petrachi non è più il direttore sportivo della Roma. Se lo era ancora formalmente fino a ieri (era stato sospeso dall’incarico lo scorso 18 giugno), oggi è ufficiale: l’ex ds del Torino ha ricevuto la lettera di licenziamento per giusta causa. La motivazione scatenante sarebbe derivante da alcuni sms offensivi inviati al presidente James Pallotta in seguito ad un’intervista rilasciata al sito ufficiale della Roma nella quale quest’ultimo non lo avrebbe citato. Petrachi aveva ancora due anni di contratto con la società giallorossa, non avendo dunque trovato un accordo sulla buonuscita, il club ha scelto di procedere con il licenziamento. I nuovi punti di riferimento per la squadra saranno il Ceo Guido Fienga e l’ex secondo di Petrachi, Morgan De Sanctis, che ora avrà deleghe operative.